MARTIN EDEN

GIOVEDI  19 SETTEMBRE

spettacolo unico ore 21.30


VENERDI  20 SETTEMBRE

spettacolo unico ore 21.30


SABATO 21 SETTEMBRE

spettacoli ore 18.00 - 21.30


DOMENICA 22 SETTEMBRE

spettacoli ore 18.00 - 21.30




Regia: Pietro Marcello
Attori: Luca Marinelli - Martin Eden, Jessica Cressy - Elena Orsini, Vincenzo Nemolato - Nino, Marco Leonardi - Bernardo Fiore, Denise Sardisco - Margherita, Carmen Pommella- Maria Silvia, Carlo Cecchi

- Russ Brissenden, Autilia Ranieri - Giulia Eden, Elisabetta Valgoi
- Matilde Orsini, Pietro Ragusa - Signor Orsini, Savino Paparella - Edmondo Peluso, Vincenza Modica - Annina, Giustiniano Alpi - Arturo Orsini, Giuseppe Iuliano - Rigattiere, Peppe Maggio - Garzone, Maurizio Donadoni - Renato, Gaetano Bruno - Giudice Mattei, Franco Pinelli - Vecchio Intellettuale, Anna Patierno - Carmela, Lana Vlady - Rebecca, Aniello Arena - Arlecchino, Diego Sepe - Operaio della folla, Sergio Longobardi - Enrico Gargiulo, Giordano Bruno Guerri - Alfio, Chiara Francini - Nora
Soggetto: Jack London - (romanzo)
Sceneggiatura: Maurizio Braucci, Pietro Marcello
Fotografia: Francesco Di Giacomo - (Martin giovane), Alessandro Abate - (Martin adulto)
Musiche: Marco Messina, Sacha Ricci, Paolo Marzocchi
Montaggio: Aline Hervé, Fabrizio Federico
Scenografia: Luca Servino - (Martin giovane), Roberto De Angelis - (Martin adulto)
Costumi: Andrea Cavalletto
Effetti: Luca Bellano - (supervisione)
Suono: Michael Kaczmarek - (mixage), Stefano Grosso - (montaggio)


ITALIA - 2019 - 129 min.

Produzione: PIETRO MARCELLO, BEPPE CASCHETTO, THOMAS ORDONNEAU, MICHAEL WEBER, VIOLA FÜGEN PER AVVENTUROSA, IBC MOVIE, CON RAI CINEMA, IN COPRODUZIONE CON SHELLAC SUD, MATCH FACTORY PRODUCTIONS

Distribuzione: EAGLE PICTURES

Liberamente tratto dal romanzo omonimo di Jack London (Garzanti Editore)

VENEZIA 76 - Luca Marinelli Coppa Volpi per la MIGLIORE INTERPRETAZIONE MASCHILE


Dopo aver salvato da un pestaggio Arturo, giovane rampollo della borghesia industriale, il marinaio Martin Eden viene ricevuto in casa della famiglia del ragazzo e qui conosce Elena, la bella sorella di Arturo, e se ne innamora al primo sguardo. La giovane donna, colta e raffinata, diventa non solo un'ossessione amorosa ma il simbolo dello status sociale cui Martin aspira a elevarsi. A costo di enormi fatiche e affrontando gli ostacoli della propria umile origine, Martin insegue il sogno di diventare scrittore e - influenzato dal vecchio intellettuale Russ Brissenden - si avvicina ai circoli socialisti, entrando per questo in conflitto con Elena e con il suo mondo borghese...